News

Ondate di Calore: I consigli della Croce Rossa Italiana

17 Luglio 2023

La stagione calda è ormai arrivata e con essa i rischi per la nostra salute legati ai picchi di alte temperature. Con l’imminente arrivo dell’anticiclone africano, previsto questo fine settimana, la Croce Rossa Italiana lancia un appello con raccomandazioni e consigli utili in particolare nei confronti degli anziani e dei più fragili. Particolare attenzione, inoltre, va data anche a chi vive condizioni di marginalità estrema, come le persone senza dimora che i Volontari della Croce Rossa Italiana assistono con le Unità di Strada ma per i quali è necessario anche mettere in campo azioni mirate di accoglienza.

Bere molta acqua, non uscire nelle ore più calde, mangiare frutta e verdure, evitare di stare esposti al sole a lungo, evitare di bere alcolici, usare vestiti leggeri e prendersi cura delle persone anziane sono le principali raccomandazioni che l’Associazione rinnova ogni anno e che, oggi, rilancia anche attraverso la campagna #EffettoTerra. Le ondate di calore, infatti, sono una delle conseguenze dei cambiamenti climatici e rientrano nello spettro degli eventi climatici estremi che negli ultimi anni si sono verificati con sempre maggiore frequenza. Solo nel 2022 quelli registrati in Italia sono stati ben 310. Alla luce di questo contesto diventa ancora più importante puntare su strategie di mitigazione e adattamento oltre che sulla preparazione delle comunità. Ed è proprio questo l’obiettivo che si pone la campagna di sensibilizzazione CRI Effetto Terra che pone l’accento sull’importanza della salvaguardia ambientale come prerogativa per tutelare la salute di tutti noi.

Ma come affrontare le ondate di calore ed evitare conseguenze per la salute? Ecco il decalogo che la CRI ha predisposto insieme a Legambiente:

DECALOGO CONSIGLI CRI

  1. Esci solo nelle ore più fresche del giorno e se possibile frequenta parchi e zone alberate. La presenza di vegetazione abbassa di diversi gradi la temperatura.
  2. Se esci di casa, porta con te una borraccia e verifica che sul percorso ci siano fontanelle. Ci sono molte App che possono aiutarti a trovarle.
  3. Porta sempre con te un cappello e la crema solare.
  4. Con il caldo il corpo ha bisogno di meno calorie: consuma pasti piccoli e leggeri, preferisci frutta e verdura. Una dieta buona per il caldo e per il Pianeta.
  5. Se non hai un condizionatore o vuoi limitarne l’uso, mantieni freschi gli ambienti di casa, tenendo finestre e tapparelle chiuse durante il giorno e aprendole la sera. Se utilizzi il condizionatore, non superare i 5 gradi di differenza con l’esterno. Mentre, se usi un ventilatore ricordati di non puntarlo direttamente su di te o altre persone.
  6. Bevi molta acqua ed evita le bevande alcoliche che aumentano la disidratazione. Ricorda che l’acqua del rubinetto o della fontanella ha un minore impatto ambientale.
  7. Non trascurare l’abbigliamento: abiti ampi e tessuti leggeri, naturali e di colore chiaro possono aiutarti a regolare la temperatura del corpo.
  8. Prima di metterti in viaggio, consulta le previsioni meteo e preparati in anticipo.
  9. Sapevi che le donne, le persone anziane e i bambini sono più soggetti alle ondate di calore? Proteggile dai rischi per la salute seguendo i nostri consigli e, quando si verificano picchi di alte temperature, assicurati che stiano bene.
  10. Se manifesti uno di questi sintomi potrebbe trattarsi di un colpo di calore: affanno, dolore toracico, confusione, debolezza, vertigini o crampi. Cerca assistenza medica e, in caso di emergenza, chiama il 112 o il 118.

Per informazioni chiama il numero di pubblica utilità