News

NeoMamma isolata, il latte lo porta la Croce Rossa

25 Gennaio 2021
  • Sociale

Era già successo ad Ottobre e ancora una volta la Croce Rossa di Modena si è messa a disposizione di una neo-mamma costretta a stare lontana dal suo bimbo appena nato a causa della positività al Covid.

Prima le contrazioni al sesto mese, poi il ricovero al Policlinico di Modena dove scopre di essere positiva al Covid, infine il parto prematuro del suo bambino. Il neonato sta bene, ma ha bisogno del latte della sua mamma per poter crescere forte e sano. La giovane donna è in isolamento a casa a Vignola, così a portare il latte ogni mattina al Policlinico di Modena ci pensano i Volontari della Croce Rossa di Modena coordinati da Aicha, giovane volontaria del Comitato che si è presa a cuore questa famiglia e non ci ha pensato due volte a rispondere alla richiesta di aiuto.

Tutti i giorni i Volontari ritirano le bottigliette di latte lasciate davanti alla porta di casa seguendo i protocolli di sicurezza anti-contagio e le trasportano fino al reparto di neonatologia. Infine chiamano la mamma rassicurandola che il latte è arrivato al suo piccolo.

La gratitudine mostrata dai genitori è immensa, nonostante i contatti con Aicha e i Volontari siano soltanto telefonici.

Ancora una volta un esempio di amore e dedizione che i Volontari mostrano verso il prossimo.

#UnItaliaCheAiuta

Contatti

Croce Rossa Italiana
Comitato di Modena OdV
Strada Attiraglio, 3/A
41122 – Modena
Tel. 059.222209
Codice fiscale: 03549490369
Codice univoco: USAL8PV
modena@cri.it

Video del Comitato di Modena

Fatto con da TechSoup